Martina Censi

/Martina Censi

Martina Censi

Articoli e Recensioni pubblicati per La rivista di Arablit

Ameen Rihani, Juhan, cura e traduzione di Francesco Medici, prefazione di Isabella Camera d’Afflitto, Stilo, Bari 2019, pp. 68.

2020-04-03T09:50:11+00:00

Recensione, Ameen Rihani, Juhan, cura e traduzione di Francesco Medici, prefazione di Isabella Camera d’Afflitto, Stilo, Bari 2019, pp. 68.

in La rivista di Arablit, a. IX, n. 17-18, dicembre 2019, pp. 151-154. Personaggio chiave della letteratura del mahǧar, Amīn al-Rīḥānī (Ameen Rihani) fa parte di quella schiera di intellettuali che, a cavallo tra XIX e XX secolo, lasciano la Grande Siria, ancora sotto il giogo ottomano, per stabilirsi negli Stati Uniti. Tratto distintivo degli scrittori arabi del mahǧar è l’impegno per la creazione di una coscienza nazionale moderna nel paese di origine, in una fase di cruciale cambiamento con lo sgretolamento dell’Impero ottomano. La vocazione al cambiamento, all’impegno politico e, soprattutto alla ricerca di libertà, [...]

Ameen Rihani, Juhan, cura e traduzione di Francesco Medici, prefazione di Isabella Camera d’Afflitto, Stilo, Bari 2019, pp. 68.2020-04-03T09:50:11+00:00

Tra critica sociale ed erotismo, un esempio della nuova narrativa siriana: Ḥurrās al-hawāʼ di Rūzā Yāsīn Ḥasan

2020-03-08T19:12:42+00:00

Articolo della Rivista, Anno I, numero 2, dicembre 2011

(Between social criticism and eroticism, an example of the new Syrian narrative: Ḥurrās al-hawāʼ by Rūzā Yāsīn Ḥasan) in La rivista di Arablit, a. I, n. 2, dicembre 2011, pp. 21-38. The aim of this article is to show the important role that representations of the female body play in contemporary Syrian novels written by women. To illustrate this, reference is made to Ḥurrās al-hawāʼ (The Air Guardians), published in 2009 by the young authoress Rūzā Yāsīn Ḥasan. This novel is a particularly interesting sample of a new trend within Syrian fiction. In fact, although the work [...]

Tra critica sociale ed erotismo, un esempio della nuova narrativa siriana: Ḥurrās al-hawāʼ di Rūzā Yāsīn Ḥasan2020-03-08T19:12:42+00:00

Il romanzo che preannuncia la rivoluzione siriana: Kursī (Una sedia) di Dīmah Wannūs, Dār al-ādāb, Bayrūt 2009, pp. 166.

2019-06-20T22:59:34+00:00

Recensione, Il romanzo che preannuncia la rivoluzione siriana: Kursī (Una sedia) di Dīmah Wannūs, Dār al-ādāb, Bayrūt 2009, pp. 166.

Nella Damasco dei nostri giorni un impiegato di mezza età si prepara per una cena importante. Gli restano ventiquattro ore per progettare nei minimi dettagli un piano che lo porti a conquistare il posto a tavola accanto al ministro. Dalla mattina alla sera ogni suo gesto e ogni suo pensiero sono finalizzati alla pianificazione della serata che potrebbe dare una svolta alla sua vita: da mediocre servo del potere a pezzo grosso della burocrazia. Durġām, protagonista di questo romanzo, rappresenta l’individuo modellato dal potere e ne incarna tutte le modalità: l’arrivismo, l’ipocrisia, la codardia e l’incapacità [...]

Il romanzo che preannuncia la rivoluzione siriana: Kursī (Una sedia) di Dīmah Wannūs, Dār al-ādāb, Bayrūt 2009, pp. 166.2019-06-20T22:59:34+00:00