CALL FOR PAPERS

Norme per la redazione

Gli articoli, scritti in italiano, francese o inglese, devono essere di carattere scientifico, originali e inediti.
È obbligatoria la traslitterazione scientifica.

Gli articoli devono essere corredati da un abstract in inglese (massimo 150 parole).
I testi non devono superare le 10.000 parole e possono essere corredati da qualche immagine solo se autorizzati dalla fonte.

Gli articoli devono essere accompagnati da una breve nota biografica sull’autore.
La pubblicazione avverrà previa valutazione da parte della Direzione e del Comitato Scientifico e soltanto dopo aver ricevuto il parere favorevole dal double blind peer review.

Gli articoli dovranno essere inviati sia in formato .odt che .pdf all’indirizzo e-mail larivistadiarablit@ipocan.it o direttamente al direttore.

Indicazioni tecniche

Per la redazione degli articoli attenersi al font Times New Roman: corpo 11 pt. nel testo e 10 pt. nelle note e nelle citazioni fuori testo. Interlinea singola.
Le citazioni brevi vanno tra «virgolette caporali», le citazioni di lunghezza maggiore vanno fuori testo, a capo, senza virgolette.
Le note devono essere collocate a piè di pagina, ma la rivista accetta anche il sistema di citazione Harvard.
Le immagini devono essere inviate come file separato (di estensione .png oppure .jpg).

Translitterazione

ʾ[non iniziale], b, t, ṯ, ǧ, ḥ, ḫ, d, ḏ, r, z, s, š, ṣ, ḍ, ṭ, ẓ, ʿ, ġ, f, q, k, l, m, n, h, w, y,
ā,  ī,  ū, à (alif maqṣūrah), ah – at (ta’ marbūṭah), al- (anche davanti alle lettere «solari»), ay, aw (dittonghi), ayy, iyy.

Esempi per le citazioni

  1. F. Gabrieli, Storia della letteratura araba, Sansoni/Accademia, Firenze-Milano 1967 (nuova edizione aggiornata), pp. 12-15.
  2. I. Camera d’Afflitto, (a cura di), Lo Yemen raccontato dalle scrittrici e dagli scrittori, Editrice Orientale, Roma 2010, pp. 11-13.
  3. F. Gabrieli, L’esperienza russa di Nu‘ayma, in A Mikhaìl Nu‘ayma in occasione del 90º compleanno, Istituto per l’Oriente, Roma 1978, pp. 5-18.
  4. F. Gabrieli, L’opera letteraria di Mamūd Taymūr, in “Oriente Moderno”, vol. 32, nn. 5-6, 1952, pp. 142-152, www.jstor.org/stable/25812056.

Abbreviazioni adottate: cfr., cit., Ivi, Ibid. 

INVIA EMAIL