Caterina Pinto

/Caterina Pinto

Caterina Pinto

Articoli e Recensioni pubblicati per La rivista di Arablit

Sa‘ūd al-San‘ūsī, Sāq al-bāmbū (Gambo di bambù), al-Dār al-‘Arabiyyah li ’l-‘Ulūm Nāširūn, Bayrūt 2012, pp. 398.

2018-11-13T21:43:24+00:00

Recensione, Sa‘ūd al-San‘ūsī, Sāq al-bāmbū (Gambo di bambù), al-Dār al-‘Arabiyyah li ’l-‘Ulūm Nāširūn, Bayrūt 2012, pp. 398.

Vincitore dell’International Prize for Arabic Fiction (IPAF) 2013, Sāq al-bāmbū è il secondo romanzo del giovane scrittore kuwaitiano Sa‘ūd al-San‘ūsī. Con questo premio il Kuwait si è imposto con forza sulla scena del romanzo arabo contemporaneo, scena di cui fino ad adesso è stato ai margini, nonostante nel Paese non manchino romanzieri di spicco, come Ismā‘īl Fahd Ismā‘īl, Laylà al-‘Uṯmān o Ṭālib al-Rifā‘ī, solo per citarne alcuni. Prima di Sāq al-bāmbū, al-San‘ūsī aveva scritto articoli e racconti per varie riviste kuwaitiane e nel 2010 aveva pubblicato il suo primo romanzo, Saǧīn al-marāyā (Il prigioniero degli specchi) che [...]

Sa‘ūd al-San‘ūsī, Sāq al-bāmbū (Gambo di bambù), al-Dār al-‘Arabiyyah li ’l-‘Ulūm Nāširūn, Bayrūt 2012, pp. 398.2018-11-13T21:43:24+00:00

Non è il paese delle meraviglie: Sāq al-bāmbū (Gambo di bambù, 2012) di Sa‘ūd al-San‘ūsī

2020-03-07T17:52:40+00:00

Articolo della Rivista, Anno IV, Numeri 7-8, dicembre 2014

(It's not a wonderland: Sāq al-bāmbū (The Bamboo Stalk, 2012) by Sa‘ūd al-San‘ūsī) in La rivista di Arablit, a. IV, n. 7-8, dicembre 2014, pp. 201-210. Starting from the last decades of the 20th century the geography of migration in the Arab world has changed, because the final destinations of migration fluxes have changed. If for centuries people from Arab countries have crossed the Mediterranean Sea towards Europe and America, more recently they have been moving mainly to the Gulf and the wider Middle East. Literature has also begun to take into account this new phenomenon and [...]

Non è il paese delle meraviglie: Sāq al-bāmbū (Gambo di bambù, 2012) di Sa‘ūd al-San‘ūsī2020-03-07T17:52:40+00:00